Tiziana Andina & Alessandro Lancieri (eds.)'s Artworld & Artwork. Arthur C. Danto e l’ontologia dell’arte PDF

By Tiziana Andina & Alessandro Lancieri (eds.)

L. a. filosofia dell'arte di Arthur C. Danto analizzata e discussa da alcuni dei suoi interpreti.

Show description

Read Online or Download Artworld & Artwork. Arthur C. Danto e l’ontologia dell’arte PDF

Best other social sciences books

Read e-book online From a Biological Point of View: Essays in Evolutionary PDF

This new number of essays will attract a readership that extends way past the frontiers of the philosophy of technology. Sober exhibits how rules in evolutionary biology endure in major methods on conventional difficulties in philosophy of brain and language, epistemology, and metaphysics. one of the subject matters addressed are mental egoism, solipsism, and the translation of trust and utterance, empiricism, Ockham's razor, causality, essentialism, and medical legislation.

Get The Theological Tractates And The Consolation Of Philosophy PDF

In getting ready the textual content of the Consolatio i've got used the gear in Peiper’s version (Teubner, 1871), due to the fact his stories, as i do know when it comes to the Tegernseensis, are ordinarily actual and whole; i've got depended additionally by myself collations or excerpts from a variety of of the $64000 manuscripts, the majority of which i've got a minimum of tested, and i've additionally undefined, now not regularly yet frequently, the reviews of Engelbrecht in his admirable article, Die Consolatio Philosophiae des Boethius within the Sitzungsberichte of the Vienna Academy, cxliv.

Read e-book online Artworld & Artwork. Arthur C. Danto e l’ontologia dell’arte PDF

Los angeles filosofia dell'arte di Arthur C. Danto analizzata e discussa da alcuni dei suoi interpreti.

Additional info for Artworld & Artwork. Arthur C. Danto e l’ontologia dell’arte

Example text

4 Bentley 1993: 119. 5 Parekh 2000: 86-87. 3 47 Questo, poi, è il caso dell’argomentazione tanto dello storicismo quanto del relativismo. Ma non si tratta di tutta quanta la storia. Sebbene le istituzioni occidentali siano molto cambiate sin dai tempi di Platone, e altre culture al di fuori dell’Europa abbiano visioni del mondo eterogenee ed estremamente differenti, nei fatti le nostre qualità fisiche essenziali di esseri umani non sono cambiate. La Grecia di Platone è stata una cultura patriarcale che si fondava sulla schiavitù; l’India di Budda non conobbe nessuna democrazia né scienza empirica; e l’antica Cina ebbe filosofie dell’arte e della natura profondamente differenti rispetto alle nostre.

La confidenza in sé, lieta e piena di forza, dei cittadini con la loro operosità, i loro mestieri e commerci, la loro libertà […] questa riconciliazione con il reale da parte dello spirito interno e della forma esterna fu ciò che penetrò e si affermò nella concezione e raffigurazione artistica15. E, infine, durante il periodo d’oro dell’Olanda, proprio questo senso di una esistenza retta è ciò che i maestri francesi apportarono anche per gli oggetti naturali, legando in tutte le loro produzioni alla libertà e alla fedeltà di concezione, all’amore per quel che apparentemente è di poco conto e momentaneo, alla freschezza di una visione aperta ed alla concentrazione indisturbata di tutta l’anima in quel che è più conchiuso e limitato, la massima libertà di composizione artistica, un fine sentimento anche per quel che è secondario e la cura perfetta dell’esecuzione16.

Per quanto riguarda i filosofi cinesi classici, l’idea «secondo cui una percezione errata, soprattutto in ambito morale, si basa su una errata prescrizione» è legata a interessi che l’Occidente moderno ben conosce: la conoscenza della via è materia di realizzazione e di esecuzione: del fare qualcosa piuttosto che del credere che qualcosa sia vero. È il sapere come, nell’influente distinzione di Gilbert Ryle (e inavvertitamente nel Taoismo), a essere in contrasto con il conoscere che (qualcosa è il caso)9.

Download PDF sample

Artworld & Artwork. Arthur C. Danto e l’ontologia dell’arte by Tiziana Andina & Alessandro Lancieri (eds.)


by Paul
4.2

Rated 4.79 of 5 – based on 10 votes